Contenuto Principale
Premiazione 2012 del vincitore del premio letterario "La Provincia in Giallo"

Giovedì 21 giugno 2012 alle ore 20.15 presso il Ristorante da Carla a Molino d'Isella Frazione di Gambolò si è svolta la cerimonia di premiazione del vincitore del premio letterario "La Provincia in Giallo".

Il premio è stato assegnato a Marco Malvaldi con il libro "La carta più alta"

Un riconoscimento speciale è stato assegnato a Ferdinando Albertazzi autore del giallo per ragazzi "Il clandestino"

 
I cinque finalisti

La Giuria ha scelto i cinque finalisti: Davide Bacchilega, Bad News (Giulio Perrone Editore), Michael Gregorio, Boschi e bossoli (Edizioni Ambiente), Elisabetta Liguori, La felicità del testimone (Manni), Marco Malvaldi, La carta più alta (Sellerio), Umberto Matino, L’ultima anguàna (Foschi editore). Un riconoscimento speciale va a Ferdinando Albertazzi, autore del giallo per ragazzi Il clandestino (Sonda Edizioni), per la sua dedizione ai lettori giovanissimi. Il vincitore (o vincitrice) sarà rivelato nel corso della cerimonia di premiazione, giovedì 21 giugno, a Molino d’Isella (Pavia), nel cuore del Parco del Ticino.

 

 
Conferenza stampa pubblicazione 5 finalisti

Il giorno 15 giugno 2012 alle ore 11:30 presso la Sala Giunta della Provincia di Pavia si è tenuta la conferenza stampa per annunciare la rosa dei 5 finalisti del premio letterario La Provincia in Giallo.

Durante questa conferenza stampa è stato presentato agli organi di stampa il nuovo premio letterario e sono stati annunciati i cinque finalisti fra i quali verrà scelto il vincitore (o vincitrice), che sarà rivelato nel corso della cerimonia di premiazione, giovedì 21 giugno alle ore 20.15, a Molino d’Isella (Pavia), nel cuore del Parco del Ticino.

 

 
Nasce il premio letterario La Provincia in Giallo

Nell'annata 2011-2012 presieduta da Raffaella Spini il Rotary Club Cairoli www.rotaryclubcairoli.it dopo accurate valutazioni ha deciso di fondare il premio letterario "La Provincia in Giallo" al fine di valorizzare il "regionalismo in giallo", una componente originale rispetto alla narrativa di ambientazione regionale, per dare risalto al territorio e alla narrativa gialla.

Grazie alla fattiva collaborazione della socia e prestigiosa scrittrice e dantista Bianca Garavelli il premio ha potuto vedere la luce nell'aprile del 2012.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 4
Ricerca / Colonna destra